“FANGO E GLORIA”
“FANGO E GLORIA”
SPECIAL COLLABORATIONS

DA OLTRE UN SECOLO, GLI OROLOGI EBERHARD & CO. TESTIMONIANO LA STORIA DELL’UOMO, ACCOMPAGNANDOLO NELLE IMPRESE PIÙ SIGNIFICATIVE COSÌ COME NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI, E PROPRIO UN OROLOGIO DELLA MAISON ELVETICA È STATO SCELTO COME SEGNATEMPO RAPPRESENTATIVO DELL’EPOCA E UTILIZZATO NEL FILM DI LEONARDO TIBERI “FANGO E GLORIA” CHE DOPO IL DEBUTTO NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE FA IL SUO ESORDIO IN TV IL 24 MAGGIO SU RAI UNO, NEL GIORNO IN CUI CENTO ANNI FA L’ITALIA ENTRAVA IN GUERRA.

LA PELLICOLA RACCONTA LUOGHI, STORIE E TESTIMONIANZE DEL CONFLITTO BELLICO SUL FRONTE ITALIANO NEL CENTENARIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE.

PRODOTTO DA MAURIZIO TEDESCO PER BAIRES PRODUZIONI IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO LUCE-CINECITTÀ, CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE DEL VENETO, IL CONTRIBUTO DI GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE, FONDAZIONE FS E EBERHARD & CO., IL FILM HA OTTENUTO IL PATROCINIO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO, DEL MINISTERO DELLA DIFESA E L’ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. IL CANALE FRANCESE ‘HISTOIRE’ DI TF1 NE HA GIÀ ACQUISTATO I DIRITTI DI DISTRIBUZIONE. LE RIPRESE SONO STATE EFFETTUATE FRA RIVOLI VERONESE AI PIEDI DEL MONTE BALDO, VERONA, VILLAFRANCA E SIENA. IL CAST VEDE COME INTERPRETI EUGENIO FRANCESCHINI, VALENTINA CORTI E DOMENICO FORTUNATO.
UN PREZIOSO EBERHARD DI QUEGLI ANNI VIENE DONATO AL PROTAGONISTA DEL FILM, EUGENIO FANCESCHINI, CHE INTERPRETA UN UFFICIALE DELL’ESERCITO ITALIANO, DALLA SUA FIDANZATA (L’ATTRICE VALENTINA CORTI) E AL SUO POLSO SI TROVA A VIVERE UNO DEGLI EVENTI PIÙ IMPORTANTI DELLA STORIA DEL VENTESIMO SECOLO. L’EPISODIO E’ QUELLO DEL MILITE IGNOTO, SIMBOLO DI TUTTI COLORO CHE SONO MORTI E NON SONO MAI STATI IDENTIFICATI.
“CI HA FATTO MOLTO PIACERE CHE LA PRODUZIONE ABBIA PENSATO PROPRIO A UN OROLOGIO EBERHARD COME RAPPRESENTATIVO DELL’EPOCA – DICHIARA MARIO PESERICO AD DI EBERHARD ITALIA. LA NOSTRA AZIENDA, FONDATA NEL 1887 E RIMASTA FRA LE POCHE ANCORA INDIPENDENTI, È STATA UNA FRA LE PRIME A PRODURRE CRONOGRAFI DA POLSO. ALLORA POSSEDERE UN OROLOGIO ERA UN LUSSO CHE IN POCHI POTEVANO PERMETTERSI E DONARLO, RAPPRESENTAVA UN GESTO D’AMORE E LA NASCITA DI UN LEGAME SIGNIFICATIVO FRA CHI LO REGALAVA E CHI LO RICEVEVA. IN 127 ANNI DI STORIA LA NOSTRA AZIENDA HA SEMPRE TENUTO CONTO DI QUESTO VALORE DELLA TRADIZIONE E HA DEDICATO ALLA PRODUZIONE DEGLI OROLOGI LA STESSA PASSIONE, RICERCA E CURA DI OGNI SINGOLO PARTICOLARE DI SEMPRE, UNENDOLE ALL’INNOVAZIONE COSTANTE, ALLA RICERCA E ALLO SVILUPPO TECNICO”.

L’OROLOGIO UTILIZZATO IN “FANGO E GLORIA”, UNO DEI PRIMI CRONOGRAFI DA POLSO REALIZZATI DA EBERHARD & CO., È STATO SELEZIONATO FRA I PREZIOSI SEGNATEMPO CHE FANNO PARTE DEL MUSEO STORICO DELLA MAISON. SI TRATTA DI UN CRONOGRAFO MECCANICO A CARICA MANUALE CON FONDO E LUNETTA A CERNIERA, MOVIMENTO CRONOGRAFICO BICOMPAX CON COMANDO MONOPULSANTE, QUADRANTE IN SMALTO E SCALA TACHIMETRICA.

IL PROGETTO DEL FILM PREVEDE UN SUGGESTIVO E SPERIMENTALE INTRECCIO DI RIPRESE DAL VERO E IMMAGINI DI REPERTORIO, TRATTE DAL GRANDE ARCHIVIO STORICO LUCE. GRANDE INTERESSE E CURIOSITÀ HANNO SUSCITATO PROPRIO LE IMMAGINI D’ARCHIVIO: FOTOGRAMMI RIELABORATI CON UNA PARTICOLARE E MINUZIOSA OPERA DI COLORITURA E SONORIZZAZIONE, UN INTERVENTO TECNICO TOTALE SUI FILMATI D’EPOCA, INEDITO PER L’ITALIA. UNA ATTUALIZZAZIONE CHE RESTITUISCE VOLTI, PAESAGGI, AZIONI, ATMOSFERE DELL’EVENTO BELLICO COME REALMENTE MAI SONO STATE VISTE. UNA RICERCA QUINDI NON PURAMENTE TECNICA, MA CHE SI FA DRAMMATURGIA, PER CALARE LO SPETTATORE IN UN RACCONTO QUANTO PIÙ POSSIBILE VIVO E PARTECIPATO.