GUIDA MICHELIN PREMIO “QUALITA’ NEL TEMPO”
16 NOVEMBRE 2018
GUIDA MICHELIN PREMIO “QUALITA’ NEL TEMPO”
EVENTI

IN OCCASIONE DELLA PRESENTAZIONE DELLA GUIDA MICHELIN 2019, GUIDA CHE DA SEMPRE RAPPRESENTA IL PRINCIPALE RIFERIMENTO PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DEI RISTORANTI E DEGLI ALBERGHI A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE, CHE SI È TENUTA A PARMA VENERDÌ 16 NOVEMBRE, EBERHARD & CO. PER IL TERZO ANNO, HA ASSEGNATO IL PREMIO SPECIALE “QUALITÀ NEL TEMPO MICHELIN ITALIA 2019” E HA RINNOVATO LA PROPRIA PRESENZA SULLA GUIDA. LA 64ESIMA EDIZIONE ORA IN DISTRIBUZIONE, È STATA SVELATA IN UNA NUOVA LOCATION, L’AUDITORIUM PAGANINI, NEL CUORE DELLA “FOOD VALLEY” EMILIANA. NELL’ANNO IN CUI IL CELEBRE OMINO MICHELIN FESTEGGIA IL SUO 120° COMPLEANNO, 367 SONO I RISTORANTI STELLATI MICHELIN IN ITALIA: 318 I RISTORANTI CON *1 STELLA, DI CUI 29 NOVITÀ, 39 RISTORANTI HANNO MANTENUTO LE LORO ** DUE STELLE E 10 SONO IN TOTALE RISTORANTI CON *** 3 STELLE.

ESTO_GUIDA_MICHELIN_EBE_259x260px_v01

IL PREMIO SPECIALE “QUALITÀ NEL TEMPO MICHELIN 2019”, CONSEGNATO DA MARIO PESERICO, GENERAL MANAGER DI EBERHARD & CO., È STATO ASSEGNATO AL RISTORANTE LA BOTTEGA DEL 30 (UNA STELLA MICHELIN) DI CASTELNUOVO BERARDENGA – SIENA, ALLA CHEF FRANCESE HÉLÈNE STOQUELET. IL NOME DEL RISTORANTE VIENE OMAGGIATO DALLA CHEF AD UN AMBULANTE, PROPRIETARIO DI UNA VECCHIA BOTTEGA, CHE PASSAVA PER I BORGHI IN GIARDINETTA OGNI 30 GIORNI ED ERA CONOSCIUTO COME “IL TRENTA”. DA QUESTO RICORDO CHE NASCE IL NOME DEL RISTORANTE, CHE NEL 2017 HA COMPIUTO 30 ANNI DI ATTIVITÀ. TUTTO IN QUESTO RISTORANTE HA UNA STORIA DA RACCONTARE, DAL PICCOLO BORGO ATTORNIATO DA NOBILI VIGNETI DEL CHIANTI ALLA STORIA DI HÉLÈNE STOQUELET, CHE ARRIVA DALLA FRANCIA. DAL 1997 BRILLA UNA DELLE STELLE PIÙ LONGEVE DELLA MICHELIN. A LEI È STATO CONSEGNATO UN BELLISSIMO OROLOGIO DELLA COLLEZIONE GILDA, ARMONIOSO CONNUBIO DI MODERNITÀ E TRADIZIONE.